Quando la colonna fa le onde: mal di schiena e postura della mamma

La Domenica di Pasqua come ogni mattina vorrei alzarmi dal letto ma non ci riesco!!

Che succede? Sono letteralmente bloccata con la schiena e il collo. Come un’ ottantenne mi faccio aiutare da mio marito ad alzarmi dal letto.

Sicuramente le poppate notturne del neonato non hanno aiutato la mia postura negli ultimi quattro mesi. Ogni tre ore di giorno e di notte un piccolo batuffolo di più di 5 Kg chiede di essere allattato e avvolta dall’abbraccio della sua mamma.

Se la postura dell’allattamento (soprattutto di notte) è scorretta, si può avere questo genere di sorprese.

Per me non era affatto una Buona Pasqua, nonostante la miriade di messaggi di amici e parenti che me la auguravano e a cui avrei voluto rispondere: “La mia giornata di Pasqua è iniziata molto male spero sia meglio la tua”.

Sono comunque andata a pranzo al ristorante del Punto Macrobiotico più vicino a me (a Mezzana Bigli) dove mi aspettava un menù goloso quanto sano che mi avrebbe risollevata (per lo meno il morale) ed è lì che ho incontrato casualmente Nicola, fisioterapista e insegnante di yoga che mi ha detto che la mia colonna non era più dritta, faceva le onde (mentre mi diceva questo pensavo al mare) questo a causa del ripiegamento sul mio piccolo bolidino durante l’allattamento nonché dalla stanchezza di notti insonni da mesi e mi ha consigliato un esercizio semplice ma efficace per ritornare in sesto.

Sempre al Punto Macrobiotico ho trovato proprio il volantino di un seminario che avrebbero organizzato da lì a breve e che sembrava fatto apposta per me.

“Il termine “mal di schiena” indica un sintomo nevralgico di svariate tipologie di affezioni, quali ad esempio artrosi, scoliosi, spondilite anchilosate, fratture osteoporotiche, stenosi spinale, dismetrie degli arti inferiori, ecc.

Non sempre però le cause sono riconducibili a traumi fisici, patologie specifiche o malformazioni.

In tale caso, l’origine del mal di schiena può essere invece ricondotta a due ambiti principali: Posturale o Psicologico. Recenti studi hanno messo in evidenza che nella maggior parte dei casi i dolori, che interessano tutta la schiena o solo una sua parte (cervicale, dorsale o lombare), sarebbero l’espressione locale di ansia, stress, depressione o di altri disagi psicologici piuttosto che di un problema ortopedico a carico della colonna vertebrale.

Questo seminario è il punto di partenza di un percorso di autoconoscenza e consapevolezza del rapporto che abbiamo con il nostro corpo, spesso dimenticato dalla necessità di conformarci ad uno stile di vita stressante, innaturale e che non rispetta la nostra fisiologia. Riteniamo che una migliore conoscenza e cura di noi stessi sia essenziale, per analogia, al fine di migliorare anche il nostro rapporto con l’esterno. Educazione alimentare e posturale sono un’espressione delle legge naturale di Polarità che unisce gli opposti e complementari nel raggiungimento di una migliore salute integrale.

Argomenti trattati nel seminario:

– Prevenzione e cura del mal di schiena.

– Autocoscienza.

– Alfabeto motorio biodinamico.

– Bilanciamento energetico.

– Posture corrette nella vita di relazione e lavorativa.

– Ripristino del Sistema Vegetativo Autonomo attraverso la legge naturale di Analogia.

Il seminario è tenuto dal Prof. Fausto Cibra diplomato Isef con Laurea magistrale in Scienze motorie e sport Università Cattolica di Milano e specializzato in Posturologia.”

Consiglio vivamente a tutte le mamme di adottare una postura corretta in allattamento per non ritrovarvi nelle mie condizioni e di farvi consigliare da chi di competenza gli esercizi e i massaggi da fare per migliorare la nostra condizione fisica che parte principalmente dalla nostra condizione psicologica e dalle nostre scelte alimentari e ambientali.

Laura

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello